Master in festa

Metti una piacevole serata d’estate, una bella piazza del comune di San Pancrazio Salentino e i tanti atleti che tra non poche difficoltà, anche nei due anni di pandemia, hanno continuato con la passione dell’atletica leggera riuscendo ad affermarsi sia a livello regionale che nazionale e il quadro è completo. Voluta dalla Fidal Puglia, con l’organizzazione dell’associazione locale Apuliathletica si è svolta la cerimonia di premiazione degli atleti master pugliesi che si sono affermati nel 2020 e 2021 con l’attività in pista. Un voler mettere in mostra i gioielli master nostrani confermando che quest’attività in Puglia cresce, lo abbiamo visto in serata con il numero di medaglie in più guadagnate nel 2021 rispetto al 2020, in questi due anni, le gare di corsa podistica non hanno avuto lo svolgimento classico anzi molte sono state annullate, mentre, sempre nel pieno rispetto delle indicazioni ricevute da parte della Federazione, l’attività su pista ha avuto la meglio. Continuando con il progetto che ormai si sviluppa da diversi anni in Puglia e che, nell’ultimo anno, lo ha visto varcare i confini pugliesi con lo sviluppo anche in altre regioni italiane, lo “Stadion 192”, a questo si è aggiunto il “Pista al Corripuglia”, progetto che ha voluto far fronte alla forte richiesta degli atleti pugliesi che volevano confrontarsi e non potendolo fare su strada gli è stata data la possibilità di farlo in pista. Naturalmente poi in prima fila tra i premiati ci sono stati i tanti titoli italiani che i master pugliesi hanno guadagnato in questi due anni, sia nelle gare indoor che quelle outdoor, nelle varie specialità, dal Pentathlon lanci estivo svolto in casa e precisamente a Lecce nell’ottobre 2020, sino a quello invernale di Roma e poi ancora estivo a Catania nel 2021, dove si è svolto anche il campionato italiano di staffette 4x100 e 4x400 e i 10.000 metri, poi gli italiani indoor di Ancona e quelli outdoor di Arezzo (2020) e Rieti (2021), per finire con il Cross, anche questa manifestazione tenutasi in Puglia e precisamente a Palo del Colle. Con orgoglio gli atleti sono saliti sul palco per ricevere il premio alla presenza degli amministratori della città di San Pancrazio e dei rappresentanti della Federazione, impossibilitato il Presidente Leone è stato ben rappresentato dai consiglieri Stefano Bianco, Sergio Perchia e Salvatore Lomartire, i presidenti dei Comitati Provinciali di Brindisi Giancosimo Pagliara e di Lecce Roberto Perrone e ovviamente il responsabile dell’attività master su pista Rocco Ancora. Nel seguente download è possibile visionare l’elenco dei premiati, estrapolato da quello generale, solo delle società e atleti della provincia di Lecce.

download