CDS Cadetti/e fase provinciale

Il primo importante appuntamento del 2021 per i cadetti è la fase provinciale dei CDS. La manifestazione sviluppata con l’organizzazione ormai collaudata del C.P. Fidal Lecce con la collaborazione anche dei C.P. di Brindisi e Taranto. Bella la visione delle gare, ordinata la gestione del GGG e seguite con interesse dai dirigenti e tecnici presenti grazie anche all’aiuto degli speaker che informavano sull’andamento delle gare in corso. Importante anche la presenza politica alla manifestazione con i tre Presidenti Provinciali di Lecce a fare gli onori di casa Roberto Perrone, Brindisi Giancosimo Pagliara e Taranto con Luciano Ciussi, oltre ai consiglieri regionali Fidal Puglia Sergio Perchia (Lecce), Salvatore Lomartire (Taranto) e il vicepresidente regionale Vito Vasta (Brindisi). In apertura di gare si è voluto fare un minuto di silenzio in onore di Alessandro Talotti il campione nazionale di salto in alto scomparso alcuni giorni fa. Siamo ad inizio di stagione ma già si raggiunge qualche buon risultato. Per gli atleti delle società della provincia di Lecce citiamo nei 300 metri Giorgia De Leo della Atletica Tricase, allenata dal duo Tonio Diocleziano e Rocco de Giorgi, che fissa il miglior crono delle quattro serie con 45”89. Tra i cadetti invece è Federico Paladini allenato da Marco Felice della Atl. Montefusco Lecce che chiude in 39”9 seconda posizione tra i 24 partecipanti. Nella gara dei 100Hs è Sergio Marra tesserato Atletica Tricase il migliore della provincia con 15”5. La gara di fondo prevista nella prima giornata è quella dei 2.000 metri e si afferma l’atleta della Tre Casali Gabriele Tondi con il tempo di 6’25”5. Chiudiamo le corse con la marcia dove Chiara Scarbone l’atleta dell’Abacus guidata dal prof. Giovanni Dell’Atti sembra in ripresa dopo un infortunio, anche se resta quasi un minuto sotto il suo personale sui 3km, vince comunque la gara con 18’30”2. Nel salto in alto altra cadetta dell’Abacus alla vittoria ed è Alessandra Leone con mt. 1,35. Nel Lungo maschile una buona prestazione per Giorgio Potenza con mt. 5,32 ma in seconda posizione dietro un altro atleta salentino, precisamente di Taviano, ma che salta con i colori della Atl. Amat. Cisternino Alfredo Rainò che tra l’altro fissa il miglior punteggio tabellare della prima giornata dei CDS con 845 punti arrivati dai suoi 6,27 metri. Anche nel triplo un secondo posto generale, in questo caso ad opera di Francesca Rizzo della Podistica Magliese che salta mt. 10,40. Nei lanci nel peso duello tutto salentino tra Zeudi Deffo della Galatletica Dream Team che vince con 8,65 metri superando di soli 5 centimetri Ayomide Negro della Saracenatletica che si ferma quindi a 8,60. Domenica la seconda giornata di gare per definire la classifica di società che al momento vede al femminile la sfida a tre tra Montefusco Lecce con 2025 punti seguita dalla Top Runners Lecce con 2000 punti e Abacus 1924 punti. Tra i cadetti ancora Montefusco Lecce con 2048 punti seguita da Atletica Taviano 97 1922 punti e Atletica Tricase 1840 punti.

Flash

Salento Tour