Campionati Italiani Master indoor

In un momento così difficile, non solo per lo sport, come quello che stiamo attraversando, si cerca comunque di provare a dare un segnale di normalità e con tutte le precauzioni del caso si sono svolti i Campionati Italiani Master indoor. Considerata la sempre grande partecipazione dei master la Federazione ha deciso di spalmarli su quattro giorni e quindi da giovedì 18 a domenica 21 nel Palaindoor di Ancona si sono ritrovati gli atleti delle categorie 35 e oltre. Purtroppo questa situazione sanitaria ha inciso anche sui master salentini, sempre molto numerosi, ma in questo 2021 tante le defezioni e quindi solo in cinque i presenti da Marta Alò dell’Atletica Capo di Leuca ad Alessandra Camassa della GPDM Lecce per le donne; al maschile invece sono presenti Massimiliano Greco con i colori dell’Atletica Leverano e Diego Contino insieme al compagno di squadra Mauro Imbriani per l’Action Running Monteroni. Anche se con una pattuglia limitata nei numeri non sono mancate le medaglie e già nella prima giornata di gare Alessandra Camassa si afferma nei 1.500 metri vincendo la sua categoria SF65 con il tempo di 6’20”32 e il giorno successivo si ripete ottenendo il titolo di campionessa italiana anche nei 3.000 metri in 13’30”35. Da notare che i due tempi sono anche validi per fissare le Migliori Prestazioni Provinciali indoor di categoria. Anche Marta Alò, con un’accorta e bella gara, si afferma a sua volta nei 1.500 metri nella categoria SF40 campionessa italiana fermando il crono a 4’59”87. Solo, si fa per dire, argento negli 800 invece per Marta con il tempo di 2’31”31. Anche per lei entrambi i crono segnano le nuove MPP indoor. Sui 3.000 metri nella categoria SM40 presente Mauro Imbriani che chiude in 10’42”78 in 8° posizione, mentre stessa categoria ma nella velocità si presenta il compagno di squadra Diego Contino con i 60 metri chiusi in 8”23; infine categoria SM45 ancora nei 3.000 metri si classifica in 5° posizione Massimiliano Greco con il tempo di 10’08”23 e la soddisfazione per l’atleta di fissare la nuova MPP indoor.

Flash

Salento Tour