Raduno nazionale di Corsa in Montagna

Dopo il mondiale Allievi del 2017 e quello Master del 2019, un altro appuntamento di caratura internazionale si svolgerà a Gagliano del Capo con il Trofeo Ciolo dell'edizione 2021. L'organizzazione è quella collaudata dell'Atletica Capo di Leuca con il suo Presidente Luca Scarcia e sarà una prova di WMRA World Cup. Per l’evento l’appuntamento è a settembre, intanto nei prossimi giorni, il territorio salentino ospiterà alcuni campioni del Mountain Running, con il primo raduno federale di corsa in Montagna del 2021, che permetterà a questi campioni di continuare la preparazione invernale al “caldo”. Il raduno si svolgerà dal 13 al 21 febbraio, sotto la guida del Responsabile Tecnico federale Paolo Germanetto, e saranno presenti: Gaia Colli (campionessa italiana assoluta 2020), Alessia Scaini (top ten europea assoluta 2019), Nadir Cavagna, Xavier Chevrier (campione europeo classic 2017), Cesare Maestri (argento mondiale classic 2019), Francesco Puppi (argento mondiale long distance 2019) e Alberto Vender. Durante il periodo, è stata prevista anche una seduta di allenamento presso la pista di Maglie, dove nell’occasione, si potrà aggregare anche qualche atleta nostrano. Alcuni di questi campioni poi, ne approfitteranno per gareggiare anche al “Cross del Salento”, anche questo organizzato dall'Atletica Capo di Leuca, che si svolgerà domenica 14 febbraio nell’area antistante il ristorante Morfeo a Torre San Giovanni.