Mennea Day

Il 12 settembre ormai è diventato appuntamento fisso in tutta Italia con il ricordo del grande campione pugliese Pietro Mennea e anche il C.P. Fidal di Lecce ne onora puntualmente il ricordo. Una manifestazione che si svolge solo ed esclusivamente sulla distanza più amata del compianto campione, quella dei 200 metri; e così si sfidano tutti, dai ragazzini ai master, su questo mezzo giro di posta. Al termine dal sito Fidal nazionale, a ricordo di questa giornata, si può scaricare il diploma di partecipazione, ma il C.P. Fidal di Lecce ha anche previsto una simbolica medaglia ai vincitori di ogni categoria. Importante, in questa occasione, è anche la partecipazione gratuita dei cronometristi della FICr di Lecce, che offrono così il loro sevizio proprio in onore di Mennea. Appuntamento promozionale per i ragazzini e anche per qualche atleta non tesserato, ma occasione per testare alcune sensazione per gli atleti assoluti e master anche in previsione del finale di stagione. Ed ecco quindi la partecipazione anche della campionessa di salto triplo Francesca Lanciano tesserata per l’Alteratletica Locorotondo che ottiene la migliore prestazione della manifestazione con il tempo di 26”1 (nei punteggi tabellari equivalgono a 775 punti) e al maschile il neo campione regionale proprio dei 200 metri Nicolò Molle (Atl. Montefusco Lecce), che in questa occasione migliora ancora la sua prestazione fermando il crono a 22”7 (740 punti tabellari).

Flash

Salento Tour