Portoselvaggio Natural Trail

Si è svolta sabato pomeriggio presso il suggestivo Chiostro dei Carmelitani, nel centro storico di Nardò, alla presenza delle massime istituzioni sportive, amministrative e mediche la conferenza stampa di presentazione della nona edizione della Portoselvaggio Natural Trail, gara podistica che si correrà DOMENICA 12 MAGGIO presso il Parco Naturale di Portoselvaggio, con partenza alle ore 9 ed arrivo a Masseria Torrenova.

Ricchissimo il parterre di ospiti presenti, i quali sono intervenuti per quasi due ore, ognuno secondo le proprie competenze, informando ed emozionando una sala gremita di atleti e curiosi partecipanti alla serata.

La scelta del Chiostro dei Carmelitani si è dimostrata perciò vincente, pensata proprio per avvicinare la gara podistica alla Città e rendere partecipi i cittadini alla festa di sport e solidarietà che si vivrà tra una settimana esatta.

Sono intervenuti i Presidenti dell’Asd Sport Running Portoselvaggio, Massimiliano Marinaci e Giuseppe De Maglie, responsabile dell’Asd Salento in Corsa Veglie, le due società sportive organizzatrici; presenti il Presidente provinciale Roberto Perrone, il Consigliere regionale Sergio Perchia e il Presidente regionali della Fidal Giacomo Leone, ex maratoneta e vincitore dell’edizione 1996 della Maratona di New York, i quali hanno avuto parole di elogio e sostegno per le due società podistiche, elogiandone la sinergia ed il prestigio acquisito nel corso degli anni. Subito dopo è stata la volta degli interventi istituzionali: presenti la Sindaca di Veglie, dott.ssa Maria Rosaria De Bartolomeo, il vicesindaco, nonché podista, Salvatore Fai, e l’Assessore allo Sport, Gianni Rollo, affiancati dai colleghi neretini Dott. Antonio Tondo, Presidente del Consiglio Comunale di Nardò, con delega allo Sport, dall’Assessore Giulia Puglia ed dal Presidente della Consulta dello Sport, Toni De Paola: tutti concordi nel ribadire il pieno sostegno delle amministrazioni comunali e delle istituzioni politiche a questo tipo di iniziative, ritenute volano di crescita territoriale, economica e sociale. Infine sono intervenuti il dott. Antonio Giammarruto, presidente dell’Associazione Per un Sorriso in più ONLUS-Genitori Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale Vito Fazzi di Lecce ed i medici del Reparto di Oncoematologia Pediatrica, la dott.ssa Assunta Tornesello, dirigente, con i colleghi dott. Andrea Carai, Neurochirurgo infantile oncologico e la dott.ssa Angela Mastronuzzi, ricercatrice presso l’Ospedale Bambin Gesù di Roma, i quali hanno fatto il punto della situazione sullo stato della ricerca in ambito oncologico pediatrico, visto che come ogni anno l’intero ricavato della manifestazione sarà devoluto alla ricerca, per finanziare borse di studio e progetti in questo importante ambito.

Tantissime le emozioni vissute dai presenti, per una conferenza stampa che ogni anno tocca delle corde molto delicate della sensibilità umana, soprattutto quando si parla di patologie molto gravi che riguardano i più piccoli. Ognuno è chiamato a fare la sua parte e la partecipazione a vario titolo alla Portoselvaggio Natural Trail si carica sempre di una simbologia che va ben al di là del mero dato sportivo, come ha sottolineato, infine, il dott. Luciano Barbetta, noto imprenditore neretino, Main Sponsor della manifestazione, insieme a tanti altri amici come Giuseppe Muci titolare del Bar Pasticceria La Pergola che ha offerto il buffet della serata, ed altre aziende locali senza l’aiuto delle quali tutto questo sforzo organizzativo non potrebbe produrre i frutti sperati, che ogni anno rendono tutti quanti orgogliosi di poter dire “io c’ero!”. Importante a tal proposito anche la presenza dei volontari dei gruppi Scout di Veglie e degli amici dell’Associazione “Essere Umani”, ormai partner solidali storici assieme alle società organizzatrici ed ai medici del reparto dell’ospedale leccese.

Doppio appuntamento domenica prossima, quindi: alle ore 9 presso Masseria Torrenova con la partenza della gara podistica, riservata agli atleti tesserati FIDAL o Run Card, che possono iscriversi seguendo la procedura sul sito www.cronogare.it ; ed alle ore 9.15 con la CAMMINATA di 6 km, non competitiva, aperta a tutti, pensata per chi vuole esserci, ma non se la sente di affrontare le asperità e le fatiche della corsa trail di 16 km. 

(Giuseppe Spenga)

Flash

Salento Tour